List of my Publications

Tuesday, 22 March 2011

Moto decelerato

Le due note precedenti sull'inversione di spinta e sul "thrust reversal" derivano da una interessante domanda sulla decelerazione da parte di uno studente.
Nell'esempio fatto a lezione abbiamo visto un oggetto che viagga su una linea retta con una certa vo; ad un dato istante, l'oggetto viene decelerato con a costante. Sviluppando i conti, abbiamo visto che esso decelera, si ferma e poi torna indietro accelerando in verso opposto alla vo iniziale.
Pensiamo a un'automobile che viaggia ad una certa velocita': se applichiamo una decelerazione coi freni, essa si ferma. Una volta che l'auto si è fermata, i freni non agiscono più, e quindi l'auto non procede "all'indietro". Consideriamo invece un jet con la possibilità di "inversione di spinta". Quando atterra ha una velocita' vo. Il jet viene decelerato con l'inversione di spinta dei motori. Quando il jet ha sufficientemente ridotto la velocità, intervengono i freni. Se non si toglie l'inversione di spinta, il jet decelera, si ferma e poi torna indietro.