List of my Publications

Tuesday, 17 April 2012

Campo gravitazionale e Coulombiano

Discutete il campo gravitazionale creato da una massa puntiforme e confrontatelo col campo Coulombiano di una carica puntiforme.

Il campo gravitazionale creato da una massa puntiforme M genera su una piccola massa espoloratrice m una forza descritta dalla legge di gravitazione universale di Newton. Questa azione è attrattiva. Se esploriamo lo spazio intorno alla  massa M vediamo che esso gode di una simmetria sferica. Se infatti immaginiamo attorno a M una sfera con centro in M, vediamo che in ogni punto della sfera l'attrazione gravitazionale F è diretta come il raggio, verso il centro e il modulo è sempre lo stesso. La forza gravitazionale è infatti una forza centrale con in modulo che dipende dall'inverso del quadrato della distanza.
Se introduciamo il vettore unitario ur diretto col raggio verso l'esterno, la forza ssume la forma seguente.



Possiamo definire il campo g come il vettore F/m.
G è la costante di gravitazione universale e vale: G = (6,67428\pm 0,00067) \cdot 10^{-11} {m}^3\cdot {kg}^{-1}\cdot{s}^{-2}

Il campo elettrico creato da una carica puntiforme è a simmetria sferica ed è dato da:

La costane k è ora:

k=\frac{1}{4 \cdot \pi \cdot \varepsilon_0}  

con  epsilon_o=  8.8544*10-12  coulomb2/N*m2  .